It is currently Tue Jul 17, 2018 5:36 am



Reply to topic  [ 1 post ] 
 Virgilio MAROSO 1945-1949 
Author Message

Joined: Sun Mar 10, 2013 10:34 pm
Posts: 2127
Name: Virgilio Maroso

Image

Country: :ITA: Italy
Club: Torino F.C.
Position: *CB, SB
Number: 3
Side: LF/LS
Age: 20-24 years (26/06/1925)

Height: 176 cm
Weight: 71 kg

Attack: 72
Defence: 85
Balance: 82
Stamina: 85
Top Speed: 84
Acceleration: 83
Response: 81
Agility: 82
Dribble Accuracy: 85
Dribble Speed: 81
Short Pass Accuracy: 83
Short Pass Speed: 75
Long Pass Accuracy: 84
Long Pass Speed: 77
Shot Accuracy: 68
Shot Power: 81
Shot Technique: 69
Free Kick Accuracy: 66
Curling: 71
Header: 85
Jump: 84
Technique: 85
Aggression: 73
Mentality: 86
Goalkeeper Skills: 50
Team Work: 84

Injury Tolerance: B
Condition: 7
Weak Foot Accuracy: 7
Weak Foot Frequency: 6
Consistency: 8
Growth type: Early Peak

CARDS:
S08 - Slide Tackle

SPECIAL ABILITIES: Sliding

Attack/Defence Awareness Card: Balanced


INFO:

1944 → Alessandria 12 (0)
1945-1949 Torino 103 (1)

National Team [Italy] (1945-1949) 7 (1)

PALMARES:
4 Serie A


Quote:
Si narra che nel Grande Torino fosse uno dei calciatori di maggior classe. Tempo fa, in una trasmissione televisiva sui più grandi giocatori di tutti i tempi ruolo per ruolo, Maroso fu annoverato tra i terzini più forti di sempre, come del resto gli è ancora oggi riconosciuto.


Quote:
Raramente la parola <stile> è stata spesa in modo più pertinente. Maroso aveva fatto di un ruolo tradizionalmente arcigno e dalle crude esigenze come quelle di terzino…un fatto d’arte. La coordinazione e la morbidezza dei movimenti erano quelli del palleggiatore di razza, la falcata si imponeva per l’eleganza e la potenza insieme, la battuta lunga e soffice è rimasta tipica. Un difensore decisamente all’altezza del miglior De Vecchi e del miglior Rosetta e validissimo, come se non bastasse, anche come attaccante aggiunto


Quote:
Le cronache dell'epoca, nonché molti critici di oggi, ritengono che con Mazzola, fosse il giocatore di più classe e talento del Grande Torino. Era un difensore di suprema eleganza, dallo sguardo alto e dal passo felpato. Con il suo collega di difesa Ballarin, formava una coppia ideale: uno potente e duro, l'altro veloce e dal tempismo straordinario.



Quote:
Era un virtuoso del pallone, un attaccante con il numero 3 sulla maglia. Interpreta il ruolo di difensore in modo cavalleresco ed estetico: tende a far giocare l'avversario, studiando il momento giusto per toglierli, di fino, il pallone.


Tue Mar 26, 2013 2:41 pm
Profile
Display posts from previous:  Sort by  
Reply to topic   [ 1 post ] 

Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Jump to:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.